Uscito il nuovo libro “Atleta, Allenatore, Genitori”

Uscito il nuovo libro “Atleta, Allenatore, Genitori”

Dal 7 maggio 2020 è disponibile in tutte le libreria e gli store digitali il nuovo libro “Atleta, Allenatore, Genitori. Come la relazione efficace aiuta lo sviluppo dell’atleta.” (Franco Angelo Edizioni, 2020) di Valter Borellini e Nicola Setti, con il contributo di Eugenio Gollini, il libro è già reperibile in formato cartaceo o e-book anche sullo Shop digitale di Franco Angelo Edizioni .

Il libro, che si pone a metà tra il saggio e il manuale pratico, indaga le dinamiche relative alle relazioni che intercorrono nella triade Atleta-Allenatore-Genitori. Vengono per la prima volta ripercorse e esposte le ultime ricerche internazionali di psicologia dello sport volte a comprendere come una gestione efficace delle relazioni e della comunicazione interpersonale possa aiutare lo sviluppo psicofisico dell’atleta. Il volume nasce da una ricerca effettuata nell’arco di due anni che ha coinvolto più di 300 atleti di diverse discipline e livelli. L’obiettivo è quello di fornire a allenatori, genitori e dirigenti sportivi elementi utili al fine di aiutare e supportare lo sviluppo e il benessere dell’atleta durante le diverse fasi della sua carriera. Un utile strumento quindi per affrontare questi momenti di grande difficoltà e cambiamento che coinvolgono anche le dinamiche relazionali, sia all’interno dell’attività sportiva nello specifico che in generale nella vita quotidiana dei giovani atleti. Il libro, unico nel suo genere, è inoltre arricchito dall’introduzione della Commissione Nazionale Tecnici del CONI e dell’allenatore della nazionale femminile di pallavolo Marco Mencarelli.

In questo momento di difficoltà dovuto all’emergenza sanitaria in atto, vista anche la maggiore disponibilità di tempo per studiare e riflettere, pensiamo che approfondire le proprie conoscenze riguardo alcuni importanti aspetti relazionali possa essere di aiuto per gestire con flessibilità i cambiamenti che avverranno nei prossimi mesi, per aiutare i giovani atleti nel loro sviluppo psicofisico nella maniera più efficace possibile.